La traduzione in italiano del libro Pharmaceutical Calculations (Principi di calcolo farmaceutico), destinato agli studenti universitari e agli operatori farmaceutici in farmacia o nell’industria, è un contributo importante per la formazione non solo dei laureati, ma anche dei tecnici che operano nello sviluppo e nella produzione dei medicinali e dei prodotti per la salute. È altresì di rilievo che la traduzione sia stata fatta da un gruppo di giovani professori delle ex-Facoltà di Farmacia italiane che hanno individuato in questa parte della formazione farmaceutica un punto sostanziale per garantire l’efficacia e la sicurezza dei medicinali, dalla produzione alla somministrazione. Consorzio TEFARCO Innova e ADRITELF hanno coadiuvato il gruppo dei curatori nella preparazione del testo, secondo linee comuni di interpretazione dei concetti relativi al calcolo farmaceutico adottate nelle varie sedi universitarie. Il gruppo di traduttori, numeroso e ben distribuito in tutto il Paese, ha ottimamente operato cercando di non fare solo una semplice traduzione, ma anche e soprattutto di realizzare un testo didattico di riferimento. Il motivo del libro è chiaro: il farmacista è l’esperto delle misure. L’obiettivo può essere spiegato con una citazione di Paracelso, medico, alchimista e astrologo del ̓500, di origini svizzere e laureatosi a Ferrara: “Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto”. E la dose va calcolata, senza commettere errori. [Paolo Colombo, Professore Emerito di Tecnologia Farmaceutica, Università degli Studi di Parma.]

PRINCIPI DI CALCOLO FARMACEUTICO

Gaia Colombo
Primo
Conceptualization
;
2017

Abstract

La traduzione in italiano del libro Pharmaceutical Calculations (Principi di calcolo farmaceutico), destinato agli studenti universitari e agli operatori farmaceutici in farmacia o nell’industria, è un contributo importante per la formazione non solo dei laureati, ma anche dei tecnici che operano nello sviluppo e nella produzione dei medicinali e dei prodotti per la salute. È altresì di rilievo che la traduzione sia stata fatta da un gruppo di giovani professori delle ex-Facoltà di Farmacia italiane che hanno individuato in questa parte della formazione farmaceutica un punto sostanziale per garantire l’efficacia e la sicurezza dei medicinali, dalla produzione alla somministrazione. Consorzio TEFARCO Innova e ADRITELF hanno coadiuvato il gruppo dei curatori nella preparazione del testo, secondo linee comuni di interpretazione dei concetti relativi al calcolo farmaceutico adottate nelle varie sedi universitarie. Il gruppo di traduttori, numeroso e ben distribuito in tutto il Paese, ha ottimamente operato cercando di non fare solo una semplice traduzione, ma anche e soprattutto di realizzare un testo didattico di riferimento. Il motivo del libro è chiaro: il farmacista è l’esperto delle misure. L’obiettivo può essere spiegato con una citazione di Paracelso, medico, alchimista e astrologo del ̓500, di origini svizzere e laureatosi a Ferrara: “Tutto è veleno: nulla esiste di non velenoso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto”. E la dose va calcolata, senza commettere errori. [Paolo Colombo, Professore Emerito di Tecnologia Farmaceutica, Università degli Studi di Parma.]
978-88-214-4394-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2383452
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact