Il capitolo affronta il tema della distanza fisica e sociale, questione centrale nel dibattito della sociologia urbana. Nello specifico sono discussi i processi di costituzione dei ghetti e delle gated-communities quali paradigmi sociali e sociologici della distanza dentro al comune spazio urbano. Inoltre, si analizza criticamente il ruolo dei movimenti e del conflitti sociali quale dinamica orientata a ridurre le distanze e a garantire la cittadinanza e il diritto alla cità

Distanze fisiche, distanze sociali e conflitti nelle società urbane: un'introduzione critica

A. Alietti
2017

Abstract

Il capitolo affronta il tema della distanza fisica e sociale, questione centrale nel dibattito della sociologia urbana. Nello specifico sono discussi i processi di costituzione dei ghetti e delle gated-communities quali paradigmi sociali e sociologici della distanza dentro al comune spazio urbano. Inoltre, si analizza criticamente il ruolo dei movimenti e del conflitti sociali quale dinamica orientata a ridurre le distanze e a garantire la cittadinanza e il diritto alla cità
9788891761972
Conflitto,
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2383424
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact