After the two World Wars an approach has slowly and deliberately broke the ties with the past: the dismembered European colonies and new national identities have hybridized the different architectural influences globally emerged at that time. This building designed by Gautam Sarabhai and built in 1976 is a fine (and almost internationally unknown) example in this astonishing cultural contamination.

Dopo le due Guerre Mondiali un approccio ha lentamente e deliberatamente rotto i legami con il passato: le smembrate colonie europee e nuove identità nazionali hanno ibridato le diverse influenze architettoniche globalmente emerse. Questo edificio progettato da Gautam Sarabhai e costruito nel 1976 è un mirabile (e poco conosciuto internazionalmente) esempio all’interno di questa dirompente contaminazione culturale.

Ibrido moderno: l’istituto B. M. di Gautam Sarabhai ad Ahmedabad, India

L. ROSSATO
Co-primo
;
F. VIROLI
Co-primo
2017

Abstract

Dopo le due Guerre Mondiali un approccio ha lentamente e deliberatamente rotto i legami con il passato: le smembrate colonie europee e nuove identità nazionali hanno ibridato le diverse influenze architettoniche globalmente emerse. Questo edificio progettato da Gautam Sarabhai e costruito nel 1976 è un mirabile (e poco conosciuto internazionalmente) esempio all’interno di questa dirompente contaminazione culturale.
Rossato, L.; Viroli, F.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2383280
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact