Gli infortuni da rischio biologico (IRB) costituiscono un pericolo occupazionale per tutte le figure professionali che praticano attività assistenziali. Le patologie maggiormente coinvolte sono quelle a trasmissione parenterale come l’epatite B (e, quindi, l’epatite D), l’epatite C e l’HIV. Nonostante gli IRB siano stati ampiamente studiati nel personale sanitario, sono limitati gli studi specifici che riguardano i medici in formazione specialistica (MFS). Lo scopo di questo studio è indagare le principali caratteristiche degli infortuni biologici dei MFS afferenti all’Università degli Studi di Ferrara.

INFORTUNI BIOLOGICI NEI MEDICI IN FORMAZIONE SPECIALISTICA PRESSO L’AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI FERRARA NEL PERIODO 2011-2015

Brosio F.;Baccello V.;Kuhdari P.;Masetti G.
;
Matteo G.;Bolognesi N.;Pellegrini M.;Gamberoni D.;Perrone P.;Stefanati A.
2017

Abstract

Gli infortuni da rischio biologico (IRB) costituiscono un pericolo occupazionale per tutte le figure professionali che praticano attività assistenziali. Le patologie maggiormente coinvolte sono quelle a trasmissione parenterale come l’epatite B (e, quindi, l’epatite D), l’epatite C e l’HIV. Nonostante gli IRB siano stati ampiamente studiati nel personale sanitario, sono limitati gli studi specifici che riguardano i medici in formazione specialistica (MFS). Lo scopo di questo studio è indagare le principali caratteristiche degli infortuni biologici dei MFS afferenti all’Università degli Studi di Ferrara.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2383264
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact