In un mercato della cosmesi globalizzato, occorre che le imprese regionali mantengano il gap tecnologico e della formazione specialistica che le vede oggi privilegiate verso Paesi competitor come Cina, India e nazioni dell’ex Unione Sovietica (es. Kazakistan) che stanno investendo larga parte degli utili in innovazione. In questo modo il valore economico di prodotti cosmetici a elevato contenuto tecnologico, di innovazione e sostenibilità si potrà riflettere sull’economia e sulla ricchezza imprenditoriale del territorio consolidando la leadership delle filiere. In questo panorama, Ambrosialab ha una diffusa rete di partenariato con aziende produttive Italiane e straniere, con prodotti della propria innovazione che attualmente vengono industrializzati anche in Svizzera, Polonia e Russia; mentre sono in definizione accordi con Brasile e Corea. Questa estesa rete, necessita di un elevata quantità di innovazione di prodotto e ricerca applicata, tipicamente derivante da chi si è formato dalla ricerca di base che si genera in ambito accademico. Oltre all’aspetto dell’innovazione si osserva una crescente domanda da parte dei consumatori in prodotti di qualità, bio-based e sicuri, corredati da studi scientifici garantiti sulla base di protocolli di controllo affidabili.

Sicurezza, qualità e integrazione delle filiere agroalimentari regionali per aumentarne la competitività: Formazione di competenze per la valorizzazione di sottoprodotti della filiera agroalimentare per lo sviluppo, il controllo di qualità e sicurezza di processi e di prodotti cosmetici innovativi e sostenibili

Gianni Sacchetti
Supervision
;
Alessandra Guerrini
Membro del Collaboration Group
2016

Abstract

In un mercato della cosmesi globalizzato, occorre che le imprese regionali mantengano il gap tecnologico e della formazione specialistica che le vede oggi privilegiate verso Paesi competitor come Cina, India e nazioni dell’ex Unione Sovietica (es. Kazakistan) che stanno investendo larga parte degli utili in innovazione. In questo modo il valore economico di prodotti cosmetici a elevato contenuto tecnologico, di innovazione e sostenibilità si potrà riflettere sull’economia e sulla ricchezza imprenditoriale del territorio consolidando la leadership delle filiere. In questo panorama, Ambrosialab ha una diffusa rete di partenariato con aziende produttive Italiane e straniere, con prodotti della propria innovazione che attualmente vengono industrializzati anche in Svizzera, Polonia e Russia; mentre sono in definizione accordi con Brasile e Corea. Questa estesa rete, necessita di un elevata quantità di innovazione di prodotto e ricerca applicata, tipicamente derivante da chi si è formato dalla ricerca di base che si genera in ambito accademico. Oltre all’aspetto dell’innovazione si osserva una crescente domanda da parte dei consumatori in prodotti di qualità, bio-based e sicuri, corredati da studi scientifici garantiti sulla base di protocolli di controllo affidabili.
In corso di stampa
Regionale
Responsabile di Unità locale
Nessun Finanziamento
Sacchetti, Gianni; Guerrini, Alessandra
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2383259
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact