Il contributo analizza la recente giurisprudenza euro-unitaria sulla disciplina fiscale (asseritamente) di favore riservata agli enti religiosi che svolgono anche attività economica, e il potenziale effetto distorsivo che queste misure possono generare sul mercato comune. The paper discusses the special tax regime granted to religious entities and its compatibility with EU law when tax exemptions are granted to institutes or trusts active on the market, thus competing with private businesses.

Il Tribunale dell’Unione europea prova a scrivere l’ultima pagina sulla fiscalità (immobiliare) degli istituti religiosi in Italia

Greggi Marco
Primo
2016

Abstract

Il contributo analizza la recente giurisprudenza euro-unitaria sulla disciplina fiscale (asseritamente) di favore riservata agli enti religiosi che svolgono anche attività economica, e il potenziale effetto distorsivo che queste misure possono generare sul mercato comune. The paper discusses the special tax regime granted to religious entities and its compatibility with EU law when tax exemptions are granted to institutes or trusts active on the market, thus competing with private businesses.
Greggi, Marco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2381969
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact