Il saggio analizza la consistenza delle proprietà Grimani sul Quirinale nel Cinquecento, con particolare attenzione alla restituzione delle fabbriche che insistevano sull'area della vigna. Viene ripercorsa la storia urbana del complesso in relazione alle trasformazioni topografiche e viarie del colle promosse dai pontefici - in particolare Pio IV e Sisto V - e alle strategie economiche e rappresentative della famiglia Grimani.

La vigna Grimani "in Monte Caballi": reddito e prestigio

SAMPERI, Renata
Co-primo
2014

Abstract

Il saggio analizza la consistenza delle proprietà Grimani sul Quirinale nel Cinquecento, con particolare attenzione alla restituzione delle fabbriche che insistevano sull'area della vigna. Viene ripercorsa la storia urbana del complesso in relazione alle trasformazioni topografiche e viarie del colle promosse dai pontefici - in particolare Pio IV e Sisto V - e alle strategie economiche e rappresentative della famiglia Grimani.
9788836630295
grimani; giardino; villa; topografia di roma; quirinale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2380993
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact