Il codice in volgare italiano delle origini nei «Manoscritti datati d’Italia»