L’esperienza maturata in Germania in sede di applicazione della disciplina sulla eccessiva onerosità dei costi collegati all’attuazione dei rimedi «ripristinatori» si mostra particolarmente utile anche per l’interprete italiano, in quanto fornisce preziosi elementi al fine della concretizzazione delle formule utilizzate dal legislatore europeo a proposito del principio di proporzionalità nel diritto della compravendita.

Il principio di proporzionalità nella disciplina tedesca della compravendita

Alberto De Franceschi
2017

Abstract

L’esperienza maturata in Germania in sede di applicazione della disciplina sulla eccessiva onerosità dei costi collegati all’attuazione dei rimedi «ripristinatori» si mostra particolarmente utile anche per l’interprete italiano, in quanto fornisce preziosi elementi al fine della concretizzazione delle formule utilizzate dal legislatore europeo a proposito del principio di proporzionalità nel diritto della compravendita.
978-88-495-3398-9
Principio di proporzionalità, diritto della compravendita, rimedi esperibili dal compratore, giudizio di sproporzione dei costi collegati all'attuazione dei rimedi, impatto della giurisprudenza UE sul sistema giuridico tedesco.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2378593
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact