Le sfide che la progettazione urbanistica e del paesaggio si trovano oggi a dover affrontare hanno radici profonde nei processi di trasformazione delle città con forti ricadute sia sugli stili di vita che sulla salute della popolazione. Questa sfida trova nell’idea di “Città Attiva” un nuovo terreno di confronto e di sperimentazione progettuale e interdisciplinare. In questa prospettiva, il riuso dei vuoti urbani, degli spazi marginali e di risulta, delle aree verdi incolte o abbandonate costituisce un’importante risorsa da sfruttare per arricchire, quantitativamente e qualitativamente, le dotazioni di verde e gli spazi pubblici di una città, siano essi luoghi per lo svago e la ricreazione, per il gioco, la pratica sportiva e l’attività motoria, per la socialità, e la cultura. Questo contributo presenta due sperimentazioni meta-progettuali che il laboratorio di ricerca CITERlab del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara sta conducendo nelle città di Ferrara e Rimini, lavorando sul riavvicinamento disciplinare tra urbanistica, paesaggio, salute pubblica e attività motoria.

Paesaggi di Margine e Vuoti Urbani. Percorsi per la costruzione della Città Attiva

FARINELLA, Romeo;DORATO, Elena
2017

Abstract

Le sfide che la progettazione urbanistica e del paesaggio si trovano oggi a dover affrontare hanno radici profonde nei processi di trasformazione delle città con forti ricadute sia sugli stili di vita che sulla salute della popolazione. Questa sfida trova nell’idea di “Città Attiva” un nuovo terreno di confronto e di sperimentazione progettuale e interdisciplinare. In questa prospettiva, il riuso dei vuoti urbani, degli spazi marginali e di risulta, delle aree verdi incolte o abbandonate costituisce un’importante risorsa da sfruttare per arricchire, quantitativamente e qualitativamente, le dotazioni di verde e gli spazi pubblici di una città, siano essi luoghi per lo svago e la ricreazione, per il gioco, la pratica sportiva e l’attività motoria, per la socialità, e la cultura. Questo contributo presenta due sperimentazioni meta-progettuali che il laboratorio di ricerca CITERlab del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara sta conducendo nelle città di Ferrara e Rimini, lavorando sul riavvicinamento disciplinare tra urbanistica, paesaggio, salute pubblica e attività motoria.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2375626
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact