Dopo aver consacrato un convegno nel ventennale dalla morte di Scataglini, l’autrice indaga la personale ascesa del poeta anconetano verso una lingua letteraria unica nel suo genere ed il suo complesso e raffinato processo di metamorfosi retorica, esercitato da par suo nell’ allestimento della più bella versione poetica del Roman de la Rose

Il viaggio della Rose. Quel «poetà beante» di Franco Scataglini

LONGOBARDI, Monica
2017

Abstract

Dopo aver consacrato un convegno nel ventennale dalla morte di Scataglini, l’autrice indaga la personale ascesa del poeta anconetano verso una lingua letteraria unica nel suo genere ed il suo complesso e raffinato processo di metamorfosi retorica, esercitato da par suo nell’ allestimento della più bella versione poetica del Roman de la Rose
978-88-6274-771-4
FILOLOGIA ROMANZA, FRANCO SCATAGLINI, ROMAN DE LA ROSE, VERSIONE POETICA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2374475
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact