Irreversibile o irrevocabile? La sovranità funzionale dell'euro e i giochi di parole del suo custode