La declaratoria d’incostituzionalità della regola dell’imposizione ai figli del cognome paterno alla nascita, valorizzando la comune volontà dei coniugi/genitori per il doppio cognome, ha finalmente ristabilito – nell’inerzia del legislatore – una lettura dell’ordinamento conforme ai valori costituzionali (artt.2, 3, 29 Cost.). Un primo passo in attesa di una pronuncia che, sul parametro dell’art.117, 1° Cost., assicuri il compiuto adeguamento agli obblighi posti dalla Corte Edu nel caso Cusan e Fazzo c. Italia?

La Consulta (finalmente!) dichiara incostituzionale l'automatismo nell'assegnazione del cognome paterno

FIORAVANTI, Cristiana
2017

Abstract

La declaratoria d’incostituzionalità della regola dell’imposizione ai figli del cognome paterno alla nascita, valorizzando la comune volontà dei coniugi/genitori per il doppio cognome, ha finalmente ristabilito – nell’inerzia del legislatore – una lettura dell’ordinamento conforme ai valori costituzionali (artt.2, 3, 29 Cost.). Un primo passo in attesa di una pronuncia che, sul parametro dell’art.117, 1° Cost., assicuri il compiuto adeguamento agli obblighi posti dalla Corte Edu nel caso Cusan e Fazzo c. Italia?
Fioravanti, Cristiana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2372478
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact