Le tecnologie informatiche forniscono quella che può essere definita una “nuova dimensione della realtà” poiché, aggregando e combinando (e quindi creando) dati informatici, trasformano la realtà e riducono la distinzione tra essa e la rappresentazione digitale. Tale trasformazione si articola in due direzioni: da un lato il dato reale per essere trasdotto in una sequenza di bit manipolabili dal calcolatore deve in qualche modo essere concettualizzato; d’altro canto ogni rappresentazione informatica ha necessariamente un impatto (feedback) sulla realtà che dipende da molte e successive elaborazioni informatiche.

E. Maestri, Lex informatica. Diritto, persona e potere nell’età del cyberspazio, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2015

MARTINELLI, Enrica
2017

Abstract

Le tecnologie informatiche forniscono quella che può essere definita una “nuova dimensione della realtà” poiché, aggregando e combinando (e quindi creando) dati informatici, trasformano la realtà e riducono la distinzione tra essa e la rappresentazione digitale. Tale trasformazione si articola in due direzioni: da un lato il dato reale per essere trasdotto in una sequenza di bit manipolabili dal calcolatore deve in qualche modo essere concettualizzato; d’altro canto ogni rappresentazione informatica ha necessariamente un impatto (feedback) sulla realtà che dipende da molte e successive elaborazioni informatiche.
Lex informatica. Diritto, persona, cyberspazio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2372463
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact