Il commento mira a porre in luce il rapporto esistente tra esigenze datoriali di variazione della sede di adempimento/esecuzione della prestazione lavorativa ed esigenze in senso lato "personali" del lavoratore.

Trasferimento (implicito) e salvaguardia delle esigenze di assistenza del familiare disabile a seguito di pronuncia di illegittimità del termine

BUOSO, Stefania
2016

Abstract

Il commento mira a porre in luce il rapporto esistente tra esigenze datoriali di variazione della sede di adempimento/esecuzione della prestazione lavorativa ed esigenze in senso lato "personali" del lavoratore.
trasferimento - disabilità - salvaguardia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2371662
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact