L’esperienza francese degli ultimi decenni mostra come l’attuazione del principio di individualizzazione della pena attraverso l’ampliamento della discrezionalità giudiziale e la proliferazione di modelli sanzionatori alternativi possa in realtà favorire risultati antitetici rispetto a quelli cui mira tale principio, primo fra tutti la rinascita di tendenze politico-criminali neoretribuzioniste.

Le sorti alterne del principio di individualizzazione della pena nell’attuale sistema sanzionatorio francese

VENTUROLI, Marco
2016

Abstract

L’esperienza francese degli ultimi decenni mostra come l’attuazione del principio di individualizzazione della pena attraverso l’ampliamento della discrezionalità giudiziale e la proliferazione di modelli sanzionatori alternativi possa in realtà favorire risultati antitetici rispetto a quelli cui mira tale principio, primo fra tutti la rinascita di tendenze politico-criminali neoretribuzioniste.
Venturoli, Marco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2370240
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact