Obiettivo dello studio è analizzare la prevalenza della dispareunia in una coorte di pazienti con diagnosi di lichen sclerosus vulvare (LSV) e di identificare eventuali fattori anagrafici e clinici potenzialmente condizionanti questo sintomo. Si è inoltre valutata specificamente la risposta della dispareunia al trattamento farmacologico topico, somministrato per 12 settimane. Delle 177 pazienti retrospettivamente incluse nello studio, il 56.7% di quelle che riferivano di avere una vita sessuale lamentava dispareunia. Frequenza e severità della dispareunia risultavano più elevate nelle pazienti mai sottoposte in precedenza a trattamento corticosteroideo topico. Inoltre, le donne che riferivano dolore al rapporto sessuale presentavano score relativi a prurito e bruciore significativamente più alti rispetto alle pazienti che non riferivano dispareunia. Dopo trattamento farmacologico, il 52.5% delle pazienti riferiva un miglioramento della dispareunia pari o superiore al 75% di quanto lamentato al baseline, ma il miglioramento di prurito e bruciore era complessivamente maggiore di quello della dispareunia. In conclusione, la dispareunia è un sintomo che coinvolge la maggioranza delle pazienti affette da LSV, specialmente quelle con un più spiccato profilo sintomatologico. La severità della dispareunia non sembra necessariamente condizionata dalla gravità del quadro clinico del LSV. Sebbene la dispareunia risulti il sintomo meno responsivo al trattamento farmacologico, è presumibile che una terapia precoce possa ridurne l’occorrenza e la gravità, migliorando la qualità di vita delle pazienti.

La dispareunia nel lichen sclerosus vulvare.

BORGHI, Alessandro;CORAZZA, Monica
2017

Abstract

Obiettivo dello studio è analizzare la prevalenza della dispareunia in una coorte di pazienti con diagnosi di lichen sclerosus vulvare (LSV) e di identificare eventuali fattori anagrafici e clinici potenzialmente condizionanti questo sintomo. Si è inoltre valutata specificamente la risposta della dispareunia al trattamento farmacologico topico, somministrato per 12 settimane. Delle 177 pazienti retrospettivamente incluse nello studio, il 56.7% di quelle che riferivano di avere una vita sessuale lamentava dispareunia. Frequenza e severità della dispareunia risultavano più elevate nelle pazienti mai sottoposte in precedenza a trattamento corticosteroideo topico. Inoltre, le donne che riferivano dolore al rapporto sessuale presentavano score relativi a prurito e bruciore significativamente più alti rispetto alle pazienti che non riferivano dispareunia. Dopo trattamento farmacologico, il 52.5% delle pazienti riferiva un miglioramento della dispareunia pari o superiore al 75% di quanto lamentato al baseline, ma il miglioramento di prurito e bruciore era complessivamente maggiore di quello della dispareunia. In conclusione, la dispareunia è un sintomo che coinvolge la maggioranza delle pazienti affette da LSV, specialmente quelle con un più spiccato profilo sintomatologico. La severità della dispareunia non sembra necessariamente condizionata dalla gravità del quadro clinico del LSV. Sebbene la dispareunia risulti il sintomo meno responsivo al trattamento farmacologico, è presumibile che una terapia precoce possa ridurne l’occorrenza e la gravità, migliorando la qualità di vita delle pazienti.
lichen sclerosus vulvare, dispareunia, terapia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2369840
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact