La traccia quasi cancellata. Il metodo genealogico in Foucault