Che cos'è la grazia? Quali sono i caratteri che ci fanno dire che una cosa, un'opera o una persona sono “graziosi”? Qual è il criterio che ci consente di distinguere il “grazioso” dalle altre categorie estetiche, come il bello o il sublime? Tradizionalmente, la grazia ha sempre beneficiato di uno statuto ontologico incerto, a metà strada tra il soggettivo e l'oggettivo, o tra l'essere e il nulla. A partire da alcune posizioni “oggettiviste” che hanno caratterizzato il “realismo estetico” nella Francia tra gli anni Trenta e Sessanta cercheremo di dimostrare che la grazia può trovare il suo fondamento e la sua definizione non soltanto soggettivamente – nel giudizio di chi la considera tale – bensì nell'oggetto stesso, di cui gli “aspetti” graziosi costituiscono altrettante proprietà. Approfondendo infine le opere di un teorico della grazia oggi dimenticato – Raymond Bayer – cercheremo di definirne il modo di esistenza in uno dei suoi massimi interpreti: Leonardo da Vinci.

Leonardo e la grazia : un materialismo dell'incorporeo

DOMENICALI, Filippo
2017

Abstract

Che cos'è la grazia? Quali sono i caratteri che ci fanno dire che una cosa, un'opera o una persona sono “graziosi”? Qual è il criterio che ci consente di distinguere il “grazioso” dalle altre categorie estetiche, come il bello o il sublime? Tradizionalmente, la grazia ha sempre beneficiato di uno statuto ontologico incerto, a metà strada tra il soggettivo e l'oggettivo, o tra l'essere e il nulla. A partire da alcune posizioni “oggettiviste” che hanno caratterizzato il “realismo estetico” nella Francia tra gli anni Trenta e Sessanta cercheremo di dimostrare che la grazia può trovare il suo fondamento e la sua definizione non soltanto soggettivamente – nel giudizio di chi la considera tale – bensì nell'oggetto stesso, di cui gli “aspetti” graziosi costituiscono altrettante proprietà. Approfondendo infine le opere di un teorico della grazia oggi dimenticato – Raymond Bayer – cercheremo di definirne il modo di esistenza in uno dei suoi massimi interpreti: Leonardo da Vinci.
Domenicali, Filippo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Domenicali - Leonardo e la grazia (2017).pdf

solo gestori archivio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Dimensione 221.53 kB
Formato Adobe PDF
221.53 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2369278
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact