Negli ultimi anni l’Unione Europea ha posto sempre maggiore interesse alla tematica delle imposte indirette sui tabacchi lavorati. Il tema offre lo spunto per indagare natura e limiti dell'imposizione cosiddetta "extrafiscale", ovvero di quei tributi introdotti principalmente con finalità diverse ed ulteriori rispetto al recupero di gettito. La sentenza in commento è stata l'occasione per verificare sino a che punto le finalità extrafiscali, ed in particolare quelle di tutela del diritto alla salute, possono contenere le istanze del libero mercato.

Accise sui tabacchi e sui prodotti succedanei: quale tutela della salute (nota a C. Cost. n. 83/2015)?

TAMBURINI, MADDALENA
2016

Abstract

Negli ultimi anni l’Unione Europea ha posto sempre maggiore interesse alla tematica delle imposte indirette sui tabacchi lavorati. Il tema offre lo spunto per indagare natura e limiti dell'imposizione cosiddetta "extrafiscale", ovvero di quei tributi introdotti principalmente con finalità diverse ed ulteriori rispetto al recupero di gettito. La sentenza in commento è stata l'occasione per verificare sino a che punto le finalità extrafiscali, ed in particolare quelle di tutela del diritto alla salute, possono contenere le istanze del libero mercato.
Tamburini, Maddalena
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2366974
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact