Si esaminano gli aspetti finanziari delle principali proposte di legge presentate al Parlamento italiano in materia di governo del territorio, nelle quali si punta a ridurre l’impiego di nuove aree edificabili mediante il riutilizzo delle aree e dei fabbricati dismessi. A tal fine si prevede il ricorso sia a strumenti già presenti nelle norme vigenti sia ad altri più nuovi, lasciando però – rispetto a quelli suggeriti in letteratura e dalle esperienze – spazi d’innovazione qui brevemente ripresi.

Strumenti economico-finanziari in materia di governo del territorio: un’analisi critica

BRUZZO, Aurelio
Primo
;
FERRI, Vittorio
Secondo
2016

Abstract

Si esaminano gli aspetti finanziari delle principali proposte di legge presentate al Parlamento italiano in materia di governo del territorio, nelle quali si punta a ridurre l’impiego di nuove aree edificabili mediante il riutilizzo delle aree e dei fabbricati dismessi. A tal fine si prevede il ricorso sia a strumenti già presenti nelle norme vigenti sia ad altri più nuovi, lasciando però – rispetto a quelli suggeriti in letteratura e dalle esperienze – spazi d’innovazione qui brevemente ripresi.
Bruzzo, Aurelio; Ferri, Vittorio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2366438
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact