La Missione archeologica rientra nel novero delle Missioni archeologiche del Ministero degli Affari Esteri Italiano. Gli scavi si concentrano nella fortezza geto-romana di Halmyris, posta sul Danubio, in prossimità del Mar Nero, che ebbe un ruolo importante come ultimo avamposto dell'Impero romano sul limes danubiano e nell'accampamento militare di Tibiscum, punto nevralgico nell'assetto difensivo della provincia della Dacia romana.

Missione archeologica ad Halmyris e Tibiscum (Romania)

ZERBINI, Livio
2016

Abstract

La Missione archeologica rientra nel novero delle Missioni archeologiche del Ministero degli Affari Esteri Italiano. Gli scavi si concentrano nella fortezza geto-romana di Halmyris, posta sul Danubio, in prossimità del Mar Nero, che ebbe un ruolo importante come ultimo avamposto dell'Impero romano sul limes danubiano e nell'accampamento militare di Tibiscum, punto nevralgico nell'assetto difensivo della provincia della Dacia romana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2364246
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact