Nel corso della missione è stato possibile colmare parzialmente la lacuna di conoscenze sul Paleolitico dell’intera nazione albanese. Dal nord al sud lungo l’intera fascia costiera e anche nell’entroterra, questa regione dei Balcani occidentali versa in uno stato di estrema criticità nel quadro europeo. Sono stati effettuati dei sopralluoghi nelle valli meridionali fino al confine con la Grecia dove è stata rilevata una notevole potenzialità per la ricerca archeologica preistorica. Definita sulla base delle caratteristiche fisiografiche del territorio, per la presenza di fiumi, di cavità carsiche e di formazioni carbonatiche contenenti rocce idonee alla scheggiatura, questa potenzialità potrebbe svelarsi alla luce di appropriate prospezioni. La missione ha completato il survey nella valle del torrente Langarica, tributario del fiume Vjosa nei pressi della cittadina di Permet, nel sud-est del paese. Sono stati individuati siti all’aperto e soprattutto cavità che saranno oggetto di indagini archeologiche negli anni futuri, così da poter predisporre le basi di un più ampio progetto di ricerca in collaborazione con l’istituzione albanese. L’indagine sul territorio si è concretizzata sulla collina di Kamenica, presso la città di Korca, dove è stato individuato un sito del Paleolitico medio e sono state effettuate raccolte di superficie di manufatti litici. Sono state effettuate osservazioni sulla terra di risulta di animali fossatori, il prelievo di campioni sedimentologici di alcune zone mediante l’apertura di sezioni lungo le scarpate e le piccole cave di pietra.

Missione archeologica Valle Lungarica (Permet, Albania).

PERESANI, Marco;
2015

Abstract

Nel corso della missione è stato possibile colmare parzialmente la lacuna di conoscenze sul Paleolitico dell’intera nazione albanese. Dal nord al sud lungo l’intera fascia costiera e anche nell’entroterra, questa regione dei Balcani occidentali versa in uno stato di estrema criticità nel quadro europeo. Sono stati effettuati dei sopralluoghi nelle valli meridionali fino al confine con la Grecia dove è stata rilevata una notevole potenzialità per la ricerca archeologica preistorica. Definita sulla base delle caratteristiche fisiografiche del territorio, per la presenza di fiumi, di cavità carsiche e di formazioni carbonatiche contenenti rocce idonee alla scheggiatura, questa potenzialità potrebbe svelarsi alla luce di appropriate prospezioni. La missione ha completato il survey nella valle del torrente Langarica, tributario del fiume Vjosa nei pressi della cittadina di Permet, nel sud-est del paese. Sono stati individuati siti all’aperto e soprattutto cavità che saranno oggetto di indagini archeologiche negli anni futuri, così da poter predisporre le basi di un più ampio progetto di ricerca in collaborazione con l’istituzione albanese. L’indagine sul territorio si è concretizzata sulla collina di Kamenica, presso la città di Korca, dove è stato individuato un sito del Paleolitico medio e sono state effettuate raccolte di superficie di manufatti litici. Sono state effettuate osservazioni sulla terra di risulta di animali fossatori, il prelievo di campioni sedimentologici di alcune zone mediante l’apertura di sezioni lungo le scarpate e le piccole cave di pietra.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2362864
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact