In the first half of this year, the experts of the Italian Society of Hygiene (SItI), along with those of other National Scientific Societies, agreed with the recommendations made by the USA CDC in 2009, and developed a proposal for a vaccination schedule (Vaccine Schedule for Life), in which influenza vaccination is recommended for all adults aged between 50 and 64 years. In the National Plan for Vaccinal Prevention 2012-2014, which was published just before the issue of the SitI Calendar but concluded earlier (end of 2011), influenza vaccination is recommended "only" for all persons ≥65 years or included in one of the many at-risk categories. The issue is controversial and has generated considerable debate at national and international level. This short note discusses the logical processes and the scientific evidence in support or against the decision to extend the influenza vaccination. The Authors conclude that the epidemiological approach used by SItI experts is appropriate. In any case, further studies on the topic are strongly needed, and their results should be taken into account in the drafting of future vaccination schedules.

Nella prima metà dell’anno in corso, gli esperti della Società Italiana di Igiene (SItI), insieme a quelli di altre Società Scientifiche Nazionali, si sono allineati alle raccomandazioni formulate dal CDC di Atlanta nel corso del 2009, ed hanno sviluppato una proposta di calendario vaccinale (Il Calendario Vaccinale per la Vita), nella quale viene raccomandata la vaccinazione antinfluenzale per tutti gli adulti di età compresa tra i 50 ed i 64 anni. Nel Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2012-2014, che è stato pubblicato poco prima del Calendario SItI ma concluso al termine del 2011, la vaccinazione antinfluenzale viene raccomandata “solamente” per tutti i soggetti di età ≥ 65 anni, e per un ampio numero di soggetti a rischio. La questione è controversa ed ha suscitato un notevole dibattito a livello nazionale ed internazionale. Nella presente nota sono discussi i passaggi logici e le evidenze scientifiche a supporto o contro la scelta di estendere la vaccinazione antinfluenzale. Gli autori concludono che l’approccio epidemiologico usato dagli esperti SItI sia appropriato. Si auspicano in ogni caso ulteriori studi sull’argomento, dei cui risultati dovrà essere tenuto in debito conto nella stesura dei futuri calendari vaccinali.

Influenza vaccination recommended for all adults aged between 50 and 64 years: conceptual basis and methodological limitations

MANZOLI, Lamberto
Primo
;
Flacco ME
;
2012

Abstract

Nella prima metà dell’anno in corso, gli esperti della Società Italiana di Igiene (SItI), insieme a quelli di altre Società Scientifiche Nazionali, si sono allineati alle raccomandazioni formulate dal CDC di Atlanta nel corso del 2009, ed hanno sviluppato una proposta di calendario vaccinale (Il Calendario Vaccinale per la Vita), nella quale viene raccomandata la vaccinazione antinfluenzale per tutti gli adulti di età compresa tra i 50 ed i 64 anni. Nel Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2012-2014, che è stato pubblicato poco prima del Calendario SItI ma concluso al termine del 2011, la vaccinazione antinfluenzale viene raccomandata “solamente” per tutti i soggetti di età ≥ 65 anni, e per un ampio numero di soggetti a rischio. La questione è controversa ed ha suscitato un notevole dibattito a livello nazionale ed internazionale. Nella presente nota sono discussi i passaggi logici e le evidenze scientifiche a supporto o contro la scelta di estendere la vaccinazione antinfluenzale. Gli autori concludono che l’approccio epidemiologico usato dagli esperti SItI sia appropriato. Si auspicano in ogni caso ulteriori studi sull’argomento, dei cui risultati dovrà essere tenuto in debito conto nella stesura dei futuri calendari vaccinali.
Manzoli, Lamberto; De Vito, C; Flacco, Me; Marzuillo, C; Boccia, A; Villari, P.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Manzoli L Ann Ig 2012.pdf

accesso aperto

Descrizione: versione editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 74.47 kB
Formato Adobe PDF
74.47 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2361066
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 1
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact