Quando il giudice del dibattimento è chiamato a rispondere alla domanda cautelare