The study focuses on the investigation of the decagonal shape and measurement units of the Mausoleum of Theodoric (520 ca.), one of Ravenna’s most renouned monuments and UNESCO heritage site. The aim is to uncover information regarding the architect, suggested to be Aloisio by historians, Syrian architect from whom Theodoric previously commissioned works in the Padua area. The work aims to highlight the importance of the drawing and geometry in the design of the Mausoleum for the control of surfaces and volumes and in the definition of the architectural form.

Lo studio ha come obiettivo l’indagine sulla forma decagonale e sull’unità di misura del Mausoleo di Teodorico (520 ca.), uno dei monumenti di Ravenna più noti al mondo e patrimonio UNESCO, allo scopo di trovare indizi sul progettista, da alcuni indicato in Aloisio, architetto forse di origine Siriaca, incaricato da Teodorico alla realizzazione di alcuni lavori nella zona di Padova. Il lavoro è finalizzato ad evidenziare la rilevanza del disegno e della geometria nella sua progettazione sia per il controllo delle superfici e dei volumi sia per la definizione della forma dell’architettura

All’origine della forma: misura e numero nel Mausoleo di Teodorico. The origins of form: measurement and numbers in Theodoric’s Mausoleum

INCERTI, Manuela;LAVORATTI, GAIA
2016

Abstract

The study focuses on the investigation of the decagonal shape and measurement units of the Mausoleum of Theodoric (520 ca.), one of Ravenna’s most renouned monuments and UNESCO heritage site. The aim is to uncover information regarding the architect, suggested to be Aloisio by historians, Syrian architect from whom Theodoric previously commissioned works in the Padua area. The work aims to highlight the importance of the drawing and geometry in the design of the Mausoleum for the control of surfaces and volumes and in the definition of the architectural form.
2016
9788849232950
Lo studio ha come obiettivo l’indagine sulla forma decagonale e sull’unità di misura del Mausoleo di Teodorico (520 ca.), uno dei monumenti di Ravenna più noti al mondo e patrimonio UNESCO, allo scopo di trovare indizi sul progettista, da alcuni indicato in Aloisio, architetto forse di origine Siriaca, incaricato da Teodorico alla realizzazione di alcuni lavori nella zona di Padova. Il lavoro è finalizzato ad evidenziare la rilevanza del disegno e della geometria nella sua progettazione sia per il controllo delle superfici e dei volumi sia per la definizione della forma dell’architettura
mausoleum, Theodoric, decagon, units of measure, digital survey, mausoleo, Teodorico, decagono, unità mensorie, rilievo avanzato
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2354981
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact