Dall’inizio degli anni Duemila, si è imposto in ambito filosofico-giuridico e filosofico-politico il dibattito sullo scontro/incontro tra culture e sulla compatibilità/eccezionalità della cultura islamica con la dottrina dei diritti e della democrazia.Tuttavia, con l’avvio delle rivolte del 2011, le imponenti manifestazioni di piazza che hanno investito le capitali nordafricane e mediorientali dimostrano quanto alcuni c.d. “valori occidentali” (quali appunto i diritti, la democrazia, la parità tra i generi) siano patrimonio anche delle società civili arabe e del pensiero filosofico, giuridico e politico arabo-musulmano.

Spinte riformiste e tensioni rivoluzionarie nell'area euro-mediterranea. Diritti e democrazia all'indomani della Primavera araba

GIOLO, Orsetta
2014

Abstract

Dall’inizio degli anni Duemila, si è imposto in ambito filosofico-giuridico e filosofico-politico il dibattito sullo scontro/incontro tra culture e sulla compatibilità/eccezionalità della cultura islamica con la dottrina dei diritti e della democrazia.Tuttavia, con l’avvio delle rivolte del 2011, le imponenti manifestazioni di piazza che hanno investito le capitali nordafricane e mediorientali dimostrano quanto alcuni c.d. “valori occidentali” (quali appunto i diritti, la democrazia, la parità tra i generi) siano patrimonio anche delle società civili arabe e del pensiero filosofico, giuridico e politico arabo-musulmano.
2014
9788824323215
diritti, democrazia, paesi arabi, rivolte arabe
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2337101
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact