Commento alla sentenza costituzionale n. 1 del 2014, che ha dichiarato la parziale illegittimità della legge elettorale nazionale del 2005. Si analizzano i profili relativi all'ammissibilità della questione, alla tipologia decisoria utilizzata e alle affermazioni della Corte sui rapporti tra rappresentanza politica e sistemi elettorali.

La sentenza n.1/2014 sulla legge elettorale: una bussola (non un manuale di istruzioni) per il legislatore

BRUNELLI, Giuditta
2014

Abstract

Commento alla sentenza costituzionale n. 1 del 2014, che ha dichiarato la parziale illegittimità della legge elettorale nazionale del 2005. Si analizzano i profili relativi all'ammissibilità della questione, alla tipologia decisoria utilizzata e alle affermazioni della Corte sui rapporti tra rappresentanza politica e sistemi elettorali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2326565
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact