La Corte di Giustizia si pronuncia sull'esclusione della lavoratrice in congedo di maternità dal corso di formazione funzionale alla progressione di carriera