Una raccolta sistematica, a partire dall'entrata in vigore del nuovo codice di procedura penale (1989) sino all'anno di edizione (2013), delle pronunce giurisprudenziali in materia di Verbali di prove di altri procedimenti. SOMMARIO: I. Modifiche legislative. - II. Questioni di legittimità costituzionale. - III. Verbali acquisibili: verbali di prove di altro procedimento penale. - IV (segue) verbali di prove assunte in un giudizio civile. - V. Condizioni per l’acquisizione. - VI. (segue) atti irripetibili. - VII. (segue) consenso dell’imputato. - VIII. (segue) utilizzabilità ai fini delle contestazioni. - IX. Recupero di verbali ai fini di prova della condotta illecita ex art. 500 co. 4o. - X. Utilizzabilità a fini cautelari. - XI. Acquisizione di verbali e riti consensuali. - XII. Atti di un procedimento amministrativo. - XIII. Atti di un procedimento ecclesiastico. - XIV. Atti di una commissione parlamentare d’inchiesta. Rinvio. - XV. Atti di un procedimento penale straniero. - XVI. Verbali tratti da procedimenti di vecchio rito. - XVII. Acquisizione di verbali nel procedimento minorile. - XVIII. Violazioni lamentate nel giudizio di legittimità. - XIX. Vizi nel procedimento d’origine. - XX. Inosservanza dell’art. 468 co. 4 bis. - XXI. Acquisizione di verbali e diritto alla prova orale. - XXII. Obbligo di acquisizione. - XXIII. Acquisizione di verbali e forza di prevenzione. - XXIV. Diritto intertemporale.

Art. 238-Verbali di prove di altri procedimenti

CARNEVALE, Stefania
2013

Abstract

Una raccolta sistematica, a partire dall'entrata in vigore del nuovo codice di procedura penale (1989) sino all'anno di edizione (2013), delle pronunce giurisprudenziali in materia di Verbali di prove di altri procedimenti. SOMMARIO: I. Modifiche legislative. - II. Questioni di legittimità costituzionale. - III. Verbali acquisibili: verbali di prove di altro procedimento penale. - IV (segue) verbali di prove assunte in un giudizio civile. - V. Condizioni per l’acquisizione. - VI. (segue) atti irripetibili. - VII. (segue) consenso dell’imputato. - VIII. (segue) utilizzabilità ai fini delle contestazioni. - IX. Recupero di verbali ai fini di prova della condotta illecita ex art. 500 co. 4o. - X. Utilizzabilità a fini cautelari. - XI. Acquisizione di verbali e riti consensuali. - XII. Atti di un procedimento amministrativo. - XIII. Atti di un procedimento ecclesiastico. - XIV. Atti di una commissione parlamentare d’inchiesta. Rinvio. - XV. Atti di un procedimento penale straniero. - XVI. Verbali tratti da procedimenti di vecchio rito. - XVII. Acquisizione di verbali nel procedimento minorile. - XVIII. Violazioni lamentate nel giudizio di legittimità. - XIX. Vizi nel procedimento d’origine. - XX. Inosservanza dell’art. 468 co. 4 bis. - XXI. Acquisizione di verbali e diritto alla prova orale. - XXII. Obbligo di acquisizione. - XXIII. Acquisizione di verbali e forza di prevenzione. - XXIV. Diritto intertemporale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2250412
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact