Dal 2009 l’Università degli Studi di Ferrara, in convenzione prima, e in concessione poi, con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte, ha ripreso le ricerche sistematiche presso la Grotta della Ciota Ciara. 2012b; 2013). I cinque anni di scavo hanno permesso di mettere in luce una sequenza stratigrafica di ca. 1,5 m nella zona atriale della grotta. Le uuss indagate (13,14 e 103) sono caratterizzate da una matrice argillo-sabbiosa e dalla presenza di ciottoli/blocchetti calcarei centimetrici-decimetrici profondamente alterati da fenomeni postdeposizionali.

Borgosesia, Monte Fenera. Grotta della Ciota Ciara. Nuovi dati sull’occupazione musteriana

ARNAUD, Julie Marie Margot;ARZARELLO, Marta;BERRUTI G.;BERTO, Claudio;DAFFARA S.;PERETTO, Carlo
2014

Abstract

Dal 2009 l’Università degli Studi di Ferrara, in convenzione prima, e in concessione poi, con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte, ha ripreso le ricerche sistematiche presso la Grotta della Ciota Ciara. 2012b; 2013). I cinque anni di scavo hanno permesso di mettere in luce una sequenza stratigrafica di ca. 1,5 m nella zona atriale della grotta. Le uuss indagate (13,14 e 103) sono caratterizzate da una matrice argillo-sabbiosa e dalla presenza di ciottoli/blocchetti calcarei centimetrici-decimetrici profondamente alterati da fenomeni postdeposizionali.
Arnaud, Julie Marie Margot; Arzarello, Marta; Berruti, G.; Berruto, G.; Berte’, D.; Berto, Claudio; Buccheri, F.; Casini, A.; Daffara, S.; Luzi, E.; LOPEZ GARCIA, J. M.; Peretto, Carlo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2041612
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact