Si tratta di una riflessione sulla narrazione dedicata all'infanzia come forma ermeneutica di un approccio formativo che fa leva sul sentimento del ludico. In queste pagine, si riflette su di una razionalità che non è strumentale, nel senso che non insegue nessun fine esterno al piacere e alla bellezza del gioco stesso, ma che tuttavia accende una cognitività di segno differente a quella normalmente sottesa all'insegnamento scolastico. Infatti, la razionalità del ludico elabora e segue sue regole peculiari, produce significati, visioni, simboli, formalizzazioni, contenuti e valori. In breve, chi gioca come chi legge con atteggiamento ludico manipola i fatti attingendo ad un logos onirico, amplia gli orizzonti dell'immaginario, attraversa i territori dell'avventura, si muove negli interstizi del simbolico.

Ma, siamo sicuri che gli strani siano loro?

GRAMIGNA, Anita
2014

Abstract

Si tratta di una riflessione sulla narrazione dedicata all'infanzia come forma ermeneutica di un approccio formativo che fa leva sul sentimento del ludico. In queste pagine, si riflette su di una razionalità che non è strumentale, nel senso che non insegue nessun fine esterno al piacere e alla bellezza del gioco stesso, ma che tuttavia accende una cognitività di segno differente a quella normalmente sottesa all'insegnamento scolastico. Infatti, la razionalità del ludico elabora e segue sue regole peculiari, produce significati, visioni, simboli, formalizzazioni, contenuti e valori. In breve, chi gioca come chi legge con atteggiamento ludico manipola i fatti attingendo ad un logos onirico, amplia gli orizzonti dell'immaginario, attraversa i territori dell'avventura, si muove negli interstizi del simbolico.
9788856767896
Narrativa per l'infanzia; educazione; pedagogia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1908012
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact