Identificazione del tesoro dell'ancilla, i cui resti sono stati ritrovati in una caupona di Moregine, come peculium servile della stessa, la quale probabilmente doveva svolgere attività di copa o anche di lena e/o prostituta.

A Moregine, in una caupona, una schiava e i 'suoi' gioielli

SCARANO USSANI, Vincenzo
2013

Abstract

Identificazione del tesoro dell'ancilla, i cui resti sono stati ritrovati in una caupona di Moregine, come peculium servile della stessa, la quale probabilmente doveva svolgere attività di copa o anche di lena e/o prostituta.
SCARANO USSANI, Vincenzo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1883717
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact