Commento all'art. 125-sexies. Testo Unico Bancario (d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385)