La radiografia X di un dipinto su tavola viene spesso richiesta dai restauratori per esaminare lo stato di conservazione del supporto e dello strato pittorico, per distinguere pentimenti, rifacimenti e ridipinture. Non era infrequente, in passato, che l’osservazione della tradizionale lastra radiografica, che riportava i dettagli di dimensioni sempre identiche all’originale, accompagnasse il lavoro del restauratore. Oggi, pressoch`e scomparse le pellicole come supporto fisico, si pu`o dubitare che una identica operativit`a possa riproporsi per la radiografia digitale, osservabile sullo schermo di un computer. L’esperienza acquisita con il dipinto “Madonna con Bambino tra i Santi Rocco e Sebastiano” di Giovanni da Mel pone in una diversa luce i vantaggi della immagine digitale sia in sede di progettazione che di esecuzione del restauro.

Radiografia digitale per il restauro: il caso studio della Madonna con Bambino e Santi di Giovanni da Mel

ALBERTIN, Fauzia;BOSELLI, Lara;CHIOZZI, Stefano;PECCENINI, Eva;PELLICORI, Virginia;PETRUCCI, Ferruccio Carlo;POLDI, Gianluca;TISATO, Flavia
2013

Abstract

La radiografia X di un dipinto su tavola viene spesso richiesta dai restauratori per esaminare lo stato di conservazione del supporto e dello strato pittorico, per distinguere pentimenti, rifacimenti e ridipinture. Non era infrequente, in passato, che l’osservazione della tradizionale lastra radiografica, che riportava i dettagli di dimensioni sempre identiche all’originale, accompagnasse il lavoro del restauratore. Oggi, pressoch`e scomparse le pellicole come supporto fisico, si pu`o dubitare che una identica operativit`a possa riproporsi per la radiografia digitale, osservabile sullo schermo di un computer. L’esperienza acquisita con il dipinto “Madonna con Bambino tra i Santi Rocco e Sebastiano” di Giovanni da Mel pone in una diversa luce i vantaggi della immagine digitale sia in sede di progettazione che di esecuzione del restauro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1867926
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact