Nell'articolo, che è una vasta indagine storico-critica, si illustra la situazione problematica in cui il sapere e la prassi medici si trovavano alla fine del Settecento. Su questo sfondo, si esamina il tentativo effettuato in quell'epoca dal medico e filosofo Matteo Borsa per uscire da tale 'vicolo cieco'. Si chiarisce come il tentativo del Borsa, pur motivato da serie ragioni epistemologiche, s'imperni su una riformulazione dell'Ippocratismo in un'ottica sostanzialmente scettica, e si collochi in tal modo all'antitesi della fruttuosa via che di lì a poco (al principio dell'Ottocento) avrebbe imboccato la medicina con la 'rivoluzione anatomo-patologica'.

The article examines an essay on philosophy of medicine that is, in the same time, a manifest for the reform of medicine. The author is Matteo Borsa (1751-1798) who was for a long period Segretario perpetuo of the Academia Reale di Mantova. The essay, originally entitled The physiologist, was published in 1781 and reveals a deeply skeptical vision of the cognitive power of medicine.

[Matteo Borsa (1751-1798) and his 'Hippocratic' reform of medicine].

JORI, Alberto
2010

Abstract

The article examines an essay on philosophy of medicine that is, in the same time, a manifest for the reform of medicine. The author is Matteo Borsa (1751-1798) who was for a long period Segretario perpetuo of the Academia Reale di Mantova. The essay, originally entitled The physiologist, was published in 1781 and reveals a deeply skeptical vision of the cognitive power of medicine.
2010
Jori, Alberto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1821405
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact