Il libro approfondisce il tema della piantata, tipica forma di allevamento della vite che ha caratterizzato l'attività agricola dell'uomo dall'età del Ferro fino ai giorni nostri ed è da sempre al centro dell'economia agricola del nostro territorio fornendo vino, legna e fascami per il bestiame, prodotti indispensabili per il sostentamento e lo sviluppo dell'uomo. In particolare, il presente contributo tratta della sistemazione dei terreni con la piantata attraverso una serie di varianti alle modalità tradizionali e alle diverse tipologie di piantate nel Bolognese (a piantata doppia, a prode o a rivale, a cavalletto, ecc.), oltre ad approfondimenti su impianto e potatura.

La piantata nel bolognese.

MARCHESINI, Marco
1999

Abstract

Il libro approfondisce il tema della piantata, tipica forma di allevamento della vite che ha caratterizzato l'attività agricola dell'uomo dall'età del Ferro fino ai giorni nostri ed è da sempre al centro dell'economia agricola del nostro territorio fornendo vino, legna e fascami per il bestiame, prodotti indispensabili per il sostentamento e lo sviluppo dell'uomo. In particolare, il presente contributo tratta della sistemazione dei terreni con la piantata attraverso una serie di varianti alle modalità tradizionali e alle diverse tipologie di piantate nel Bolognese (a piantata doppia, a prode o a rivale, a cavalletto, ecc.), oltre ad approfondimenti su impianto e potatura.
9788886946346
piantata; vite maritata; bolognese; prode o rivale; impianto; potatura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1738914
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact