Rafforzare le competenze dei tecnici pubblici e privati , soprattutto valorizzando i temi chiave della salute e della sicurezza, non solo può consentire di migliorare la protezione del patrimonio agendo sui rischi, gestendo correttamente i cantieri, studiando nuovi materiali e strumenti, ma anche indirizzando il risultato finale in modo da rendere il patrimonio culturale realmente accessibile e attraente per tutti. Questo cambiamento deve conformare anche il modo di comunicare, fornendo le informazioni necessarie a tutte le parti interessate in modo trasversale e non solo specialistico.

PROMOTING SAFETY, ACCESSIBILITY AND HEALTH IN RESTORING AND REUSING OUR CULTURAL HERITAGE

COCCAGNA, Maddalena
2017

Abstract

Rafforzare le competenze dei tecnici pubblici e privati , soprattutto valorizzando i temi chiave della salute e della sicurezza, non solo può consentire di migliorare la protezione del patrimonio agendo sui rischi, gestendo correttamente i cantieri, studiando nuovi materiali e strumenti, ma anche indirizzando il risultato finale in modo da rendere il patrimonio culturale realmente accessibile e attraente per tutti. Questo cambiamento deve conformare anche il modo di comunicare, fornendo le informazioni necessarie a tutte le parti interessate in modo trasversale e non solo specialistico.
978-88-903829-3-2
Cultural Heritage; Safety; Accessibilità; health-related quality of life
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1721539
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact