Notizia bibliografica di uno studio che traccia una breve storia del libro liturgico manoscritto, dalla sua originaria funzione di libro scritto esclusivamente per l'espletamento dell'ufficio al codice redatto per testimoniare il potere dei committenti e fruitori in generale

Scheda bibliografica a: G. Baroffio, Nova et vetera. Nei libri liturgici il passato si fa presente, in I colori del divino, a cura di G. Lazzi, pref. di A. Paolucci, Firenze, Biblioteca Riccardiana-Ed. Polistampa, 2001, pp. 339 e figg.

BERTELLI, Sandro
2002

Abstract

Notizia bibliografica di uno studio che traccia una breve storia del libro liturgico manoscritto, dalla sua originaria funzione di libro scritto esclusivamente per l'espletamento dell'ufficio al codice redatto per testimoniare il potere dei committenti e fruitori in generale
Paleografia, Codicologia, Storia della miniatura, Manoscritti liturgici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1693502
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact