L'esposizione internazionale RINASCIMENTO URBANO, che ha ottenuto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana, è stata organizzata dal Comitato "A Vision of Europe" nell'ambito della II Triennale di Architettura e Urbanistica di Bologna inaugurata il 21 Marzo 1996 da S.A.R. IL Principe di Galles presso il Centro San Giorgio in Poggiale, alla presenza di numerose autorità italiane ed estere. Dopo il notevole successo della manifestazione bolognese, successo testimoniato dalla pubblicazione di articoli e recensioni su quotidiani e riviste italiane e straniere, la rinnovata attenzione per la grande tradizione architettonica di matrice italiana e la rete internazionale di istituzioni culturali che ha partecipato alla attuazione della II Triennale di Bologna hanno fatto sì che l'esposizione diventasse itinerante con il supporto del Programma RAFFAELLO dell'Unione Europea e il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, visitando le città di: - ISTANBUL, Nazioni Unite, Conferenza HABITAT II, giugno-luglio 1996; - OSLO, Municipio, marzo-maggio 1997; - BRUXELLES, Fondation pour l'Architecture, giugno-agosto 1997; - SAN SEBASTIAN, Museo San Telmo, settembre-novembre 1997; - BILBAO, Ordine degli Architetti, dicembre 1997- gennaio 1998; - IRUN, Municipio, gennaio - marzo 1998; - ALESSANDRIA, Palazzo Cuttica, marzo - maggio 1998; - LISBONA, Ministero della Cultura, luglio - agosto 1998. - BERLINO, Altes Stadthaus, settembre - ottobre 1999.

URBAN RENAISSANCE /RENAISSANCE URBAINE / RINASCIMENTO URBANO Bologna Triennale II International Exhibition of Architecture and Urbanism International Conference

TAGLIAVENTI, Gabriele
1996

Abstract

L'esposizione internazionale RINASCIMENTO URBANO, che ha ottenuto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana, è stata organizzata dal Comitato "A Vision of Europe" nell'ambito della II Triennale di Architettura e Urbanistica di Bologna inaugurata il 21 Marzo 1996 da S.A.R. IL Principe di Galles presso il Centro San Giorgio in Poggiale, alla presenza di numerose autorità italiane ed estere. Dopo il notevole successo della manifestazione bolognese, successo testimoniato dalla pubblicazione di articoli e recensioni su quotidiani e riviste italiane e straniere, la rinnovata attenzione per la grande tradizione architettonica di matrice italiana e la rete internazionale di istituzioni culturali che ha partecipato alla attuazione della II Triennale di Bologna hanno fatto sì che l'esposizione diventasse itinerante con il supporto del Programma RAFFAELLO dell'Unione Europea e il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, visitando le città di: - ISTANBUL, Nazioni Unite, Conferenza HABITAT II, giugno-luglio 1996; - OSLO, Municipio, marzo-maggio 1997; - BRUXELLES, Fondation pour l'Architecture, giugno-agosto 1997; - SAN SEBASTIAN, Museo San Telmo, settembre-novembre 1997; - BILBAO, Ordine degli Architetti, dicembre 1997- gennaio 1998; - IRUN, Municipio, gennaio - marzo 1998; - ALESSANDRIA, Palazzo Cuttica, marzo - maggio 1998; - LISBONA, Ministero della Cultura, luglio - agosto 1998. - BERLINO, Altes Stadthaus, settembre - ottobre 1999.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1685728
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact