L'insegnamento della matematica fu previsto nei rotuli delle Università di arti e medicina a partire dagli statuti bolognesi del primo Quatrocento. L'insegnamento era finalizzato all'astronomia e alla lettura delle tavole astronomiche per uso astrologico

Astronomia e matematica nelle Università italiane del Quattrocento

PEPE, Luigi
1998

Abstract

L'insegnamento della matematica fu previsto nei rotuli delle Università di arti e medicina a partire dagli statuti bolognesi del primo Quatrocento. L'insegnamento era finalizzato all'astronomia e alla lettura delle tavole astronomiche per uso astrologico
Elementi di Euclide; Sfera del Sacrobosco; Teorica dei Pianeti; Tavole astronomiche
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1684252
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact