Influenza della teoria e della pratica tipografica di Giambattista Bodoni sulla grafica del Novecento. Il rilancio, avventuo soprattutto per opera di Le Corbusier, il quale adottò il carattere bodoniano per i propri libri, coinvolge anche il movimento Bauhaus, che del tipografo parmense riprende le aspirazioni di stile, la comune ricerca di un carattere universale, la concezione lineare ed essenziale della pagina.

Dal canone all'archiscrittura. Il gusto e la grafica da Bodoni al Bauhaus

GATTI, Andrea
2010

Abstract

Influenza della teoria e della pratica tipografica di Giambattista Bodoni sulla grafica del Novecento. Il rilancio, avventuo soprattutto per opera di Le Corbusier, il quale adottò il carattere bodoniano per i propri libri, coinvolge anche il movimento Bauhaus, che del tipografo parmense riprende le aspirazioni di stile, la comune ricerca di un carattere universale, la concezione lineare ed essenziale della pagina.
Gatti, Andrea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1683030
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact