L'articolo di Rose Marie Arbour(inedito) analizza il ruolo svolto dalla critica d'arte maschile nel creare la fortuna temporanea di un gruppo di artiste pos-automatiste del Québec negli anni '60. Tale 'fortuna' critica era in realtà una forma di sessisemo rovesciato, che usava gli stereotipi di genere legati alla 'donna artista' ed al suo essere 'naturalmente' puro istinto,vita ed emozione. Fin quando questi valori concisero con quelli che ispiravano il progetto politico di autonomia del Québec, le artiste fecero parte del mainstream. Qando invece questa coincidenza terminò, essere vennero rapidamente dimenticate.

R.M. Arbour, Le champ de l'art moderne et les femmes artistes au Québec dans les années 1960 (Titolo italiano del saggio : Per un attimo nel mainstream. Artiste in Québec negli anni Sessanta)

TRASFORINI, Maria Antonietta
2000

Abstract

L'articolo di Rose Marie Arbour(inedito) analizza il ruolo svolto dalla critica d'arte maschile nel creare la fortuna temporanea di un gruppo di artiste pos-automatiste del Québec negli anni '60. Tale 'fortuna' critica era in realtà una forma di sessisemo rovesciato, che usava gli stereotipi di genere legati alla 'donna artista' ed al suo essere 'naturalmente' puro istinto,vita ed emozione. Fin quando questi valori concisero con quelli che ispiravano il progetto politico di autonomia del Québec, le artiste fecero parte del mainstream. Qando invece questa coincidenza terminò, essere vennero rapidamente dimenticate.
9788846418968
Arte; Genere; Mainstream; Identità nazionale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1673682
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact