All'interno di una collana editoriale diretta dall'autore stesso (in collaborazione con Cristiano Toraldo di Francia) si affronta un'analisi critica di un'opera architettonica di servizio calata nel tessuto urbano storicizzato di Santa Maria Novella a Firenze a confronto con la stazione razionalista di Giovanni Michelucci. Il terminal, testimone di un particolare momento dell'architettura post moderna italiana, è analizzato nella sua strutturazione spaziale e nelle sue partiture materico-architettoniche. La pubblicazione assume un particolare valore documentario alla luce della demolizione controversa dell'opera avvenuta nel 2010.

Il terminal di Via Valfonda a Firenze

ACOCELLA, Alfonso
1990

Abstract

All'interno di una collana editoriale diretta dall'autore stesso (in collaborazione con Cristiano Toraldo di Francia) si affronta un'analisi critica di un'opera architettonica di servizio calata nel tessuto urbano storicizzato di Santa Maria Novella a Firenze a confronto con la stazione razionalista di Giovanni Michelucci. Il terminal, testimone di un particolare momento dell'architettura post moderna italiana, è analizzato nella sua strutturazione spaziale e nelle sue partiture materico-architettoniche. La pubblicazione assume un particolare valore documentario alla luce della demolizione controversa dell'opera avvenuta nel 2010.
1990
Infrastrutture; Toraldo di Francia; Firenze; Stazione Santa Maria Novella; Post Moderno
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1640674
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact