In questo capitolo è presentata una ricerca basata sull’analisi di resoconti narrativi in risposta ad interviste semi-strutturate a 20 MSNA di sesso maschile residenti in Italia e provenienti da differenti paesi. Le tematiche indagate attraverso le interviste riguardano i bisogni e i vissuti relazionali attraverso il racconto degli eventi di vita inerenti il passato nella terra d’origine, l’esperienza del viaggio, e quella del presente nel paese ospitante e nel centro residenziale dove tali giovani sono accolti. Le interviste sono state sottoposte ad analisi del contenuto utilizzando una versione ad hoc del metodo del CCRT di Luborsky. I risultati delineano il profilo di un gruppo di soggetti che esprime bisogni per certi versi diversi rispetto alla normale popolazione adolescenziale, e nel quale predomina un certo grado di vissuti persecutori. È significativo tuttavia che i soggetti facciano riferimento a una scelta e a uno scopo, quelli di approdare al paese ospitante e alla comunità per minori, come a un obiettivo ottenuto con successo, che sembra dare un contributo importante al senso di consistenza della propria identità.

Il vissuto e la domanda di aiuto dei minori stranieri non accompagnati: considerazioni psicologiche.

BASTIANONI, Paola;ZULLO, Federico;TAURINO, Alessandro
2011

Abstract

In questo capitolo è presentata una ricerca basata sull’analisi di resoconti narrativi in risposta ad interviste semi-strutturate a 20 MSNA di sesso maschile residenti in Italia e provenienti da differenti paesi. Le tematiche indagate attraverso le interviste riguardano i bisogni e i vissuti relazionali attraverso il racconto degli eventi di vita inerenti il passato nella terra d’origine, l’esperienza del viaggio, e quella del presente nel paese ospitante e nel centro residenziale dove tali giovani sono accolti. Le interviste sono state sottoposte ad analisi del contenuto utilizzando una versione ad hoc del metodo del CCRT di Luborsky. I risultati delineano il profilo di un gruppo di soggetti che esprime bisogni per certi versi diversi rispetto alla normale popolazione adolescenziale, e nel quale predomina un certo grado di vissuti persecutori. È significativo tuttavia che i soggetti facciano riferimento a una scelta e a uno scopo, quelli di approdare al paese ospitante e alla comunità per minori, come a un obiettivo ottenuto con successo, che sembra dare un contributo importante al senso di consistenza della propria identità.
2011
9788856834031
minori stranieri; assistenza psicologica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1533388
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact