Nelle terre del delta sono state realizzate dalla metà degli anni cinquanta alla metà degli anni settanta, borghi, case rurali e edifici di servizio. L'urbanistica di integrazione caratteristica di un territorio in evoluzione rappresentò il riordino minimo di una struttura embrionale già in essere. L'unico modo pratico di attrezzare i paesaggi rurali fu quello di ancorarsi ad una trama che potesse fornire la possibilità economica della risoluzione del problema. Una concreta attività di pianificazione nel tentativo di dare ai centri che esistevano un assetto abitativo più completo, con la costruzione di attrezzature collettive di cui erano carenti. Architetture semplici, snelle che ancora oggi si leggono nel tessuto del territorio in lenta ma continua evoluzione. Le borgate, che sono tutt’ora i punti di riconoscibilità dei paesaggi, accentrarono il minimo di funzioni necessarie all’insediamento e costituirono un elemento indissolubile per lo svolgimento delle attività sociali, aggregative e partecipative all’interno dello sviluppo del territorio del delta padano e dei suoi dintorni.

Paesaggi della riforma agraria – Azioni integrate per l’interpretazione morfologica del progetto urbano

ALBERTI, Francesco;BIOLCATI RINALDI, Maurizio
2011

Abstract

Nelle terre del delta sono state realizzate dalla metà degli anni cinquanta alla metà degli anni settanta, borghi, case rurali e edifici di servizio. L'urbanistica di integrazione caratteristica di un territorio in evoluzione rappresentò il riordino minimo di una struttura embrionale già in essere. L'unico modo pratico di attrezzare i paesaggi rurali fu quello di ancorarsi ad una trama che potesse fornire la possibilità economica della risoluzione del problema. Una concreta attività di pianificazione nel tentativo di dare ai centri che esistevano un assetto abitativo più completo, con la costruzione di attrezzature collettive di cui erano carenti. Architetture semplici, snelle che ancora oggi si leggono nel tessuto del territorio in lenta ma continua evoluzione. Le borgate, che sono tutt’ora i punti di riconoscibilità dei paesaggi, accentrarono il minimo di funzioni necessarie all’insediamento e costituirono un elemento indissolubile per lo svolgimento delle attività sociali, aggregative e partecipative all’interno dello sviluppo del territorio del delta padano e dei suoi dintorni.
9788860554901
Riforma Agraria; trasformazione paesaggi; valorizzazione territori; interpretazione morfologica; politiche territoriali
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1530152
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact