L’acquisizione diretta dell’immagine radiografica con rivelatori digitali permette numerosi vantaggi nell’indagine diagnostica fra cui l’utilizzo di programmi per l’elaborazione delle immagini. Presso il laboratorio LARIX del Dipartimento di Fisica dell'Università di Ferrara sono stati realizzati due differenti sistemi di radiografia digitale. Il primo per la scansione radiografica di opere di grandi dimensioni (fino a 2.50 × 1.50 m2 nella configurazione attuale), basato su un CCD di Si con digitalizzazione 12 bit. Il secondo è un sistema per radiografia differenziale che permette di identificare, all'interno di un’opera pittorica, la distribuzione spaziale di un elemento chimico realizzando due radiografie quasi-monocromatiche ed elaborandole successivamente via software. Le prime immagini ottenute nelle applicazioni a dipinti del XVIII e XIX secolo confermano le ampie potenzialità dei due strumenti.

Applicazione della radiografia digitale per imaging di dipinti

ALBERTIN, Fauzia;FRANCONIERI, Antonio;GAMBACCINI, Mauro;MORO, Davide;PEDRIELLI, Francesco;PETRUCCI, Ferruccio Carlo;
2008

Abstract

L’acquisizione diretta dell’immagine radiografica con rivelatori digitali permette numerosi vantaggi nell’indagine diagnostica fra cui l’utilizzo di programmi per l’elaborazione delle immagini. Presso il laboratorio LARIX del Dipartimento di Fisica dell'Università di Ferrara sono stati realizzati due differenti sistemi di radiografia digitale. Il primo per la scansione radiografica di opere di grandi dimensioni (fino a 2.50 × 1.50 m2 nella configurazione attuale), basato su un CCD di Si con digitalizzazione 12 bit. Il secondo è un sistema per radiografia differenziale che permette di identificare, all'interno di un’opera pittorica, la distribuzione spaziale di un elemento chimico realizzando due radiografie quasi-monocromatiche ed elaborandole successivamente via software. Le prime immagini ottenute nelle applicazioni a dipinti del XVIII e XIX secolo confermano le ampie potenzialità dei due strumenti.
beni culturali; diagnostica; raggi X; radiografia K-edge; mappatura elementi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1529156
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact