Le scoperte archeologiche dell’Altopiano dei Sette Comuni attribuiscono il primo popolamento antropico di quest’area montana al Paleolitico medio, un lungo periodo iniziato attorno a 300.000 anni fa e terminato circa 250.000 anni dopo. In un così ampio intervallo temporale, l’intera regione delle Alpi orientali italiane ma soprattutto la fascia prealpina subì gli effetti della variabilità climatica del Quaternario e delle modificazioni degli ecosistemi in rapporto alle espansioni e ai ritiri delle masse glaciali, esercitando forti ripercussioni sulle forme di adattamento messe in opera da parte di Homo neanderthalensis e di Homo sapiens. Allo stato attuale delle ricerche sulla preistoria tra le Alpi e la Pianura Padana, i dati consentono di ricostruire con diverso dettaglio i processi di espansione e di contrazione della vegetazione e delle faune ad ungulati, la principale fonte di sussistenza dei cacciatori-raccoglitori.

Alle origini del popolamento: dal Paleolitico all’Età Romana.

PERESANI, Marco
2009

Abstract

Le scoperte archeologiche dell’Altopiano dei Sette Comuni attribuiscono il primo popolamento antropico di quest’area montana al Paleolitico medio, un lungo periodo iniziato attorno a 300.000 anni fa e terminato circa 250.000 anni dopo. In un così ampio intervallo temporale, l’intera regione delle Alpi orientali italiane ma soprattutto la fascia prealpina subì gli effetti della variabilità climatica del Quaternario e delle modificazioni degli ecosistemi in rapporto alle espansioni e ai ritiri delle masse glaciali, esercitando forti ripercussioni sulle forme di adattamento messe in opera da parte di Homo neanderthalensis e di Homo sapiens. Allo stato attuale delle ricerche sulla preistoria tra le Alpi e la Pianura Padana, i dati consentono di ricostruire con diverso dettaglio i processi di espansione e di contrazione della vegetazione e delle faune ad ungulati, la principale fonte di sussistenza dei cacciatori-raccoglitori.
2009
9788883144592
Preistoria; Protostoria; Età Romana; Popolamento; Altopiano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1525540
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact