Il “Premio Internazionale Architettura Sostenibile”, istituito nel 2003 per iniziativa dell’azienda Fassa Bortolo, leader nel settore delle soluzioni innovative per l’edilizia e dalla Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara, ha cadenza annuale e viene assegnato all’opera progettata e alla tesi di laurea che meglio esprimono i principi della sostenibilità sui quali il Premio si basa. A questa settima edizione si sono iscritti 184 partecipanti provenienti da 31 paesi del mondo (110 tesisti e 74 professionisti); il premio per la prima volta dalla sua fondazione è riuscito a raggiungere tutti i continenti confermando di essere ormai divenuto una delle più interessanti realtà europee (ma non solo) nel campo di simili manifestazioni culturali. Il vincitore di questa edizione per la sezione opere realizzate, premiato con una medaglia d’oro, è l’edificio che ospita la nuova club house del campo di golf “Haesley Nine Bridges” di Seoul in Corea del Sud, progetto dell’architetto sud coreano Kyeong Sik Yoon e del giapponese Shigeru Ban. Il complesso contributo presenta un mix tecnologico di soluzioni innovative che richiamano chiaramente, per esempio attraverso la copertura a conchiglie esagonali in legno, sapienti arti tradizionali come quella dell’intreccio delle canne di bambù.

Settima Edizione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile Medaglia d’oro al progetto di Kyeong Sik Yoon e Shigeru Ban

ROSSATO, Luca
2010

Abstract

Il “Premio Internazionale Architettura Sostenibile”, istituito nel 2003 per iniziativa dell’azienda Fassa Bortolo, leader nel settore delle soluzioni innovative per l’edilizia e dalla Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara, ha cadenza annuale e viene assegnato all’opera progettata e alla tesi di laurea che meglio esprimono i principi della sostenibilità sui quali il Premio si basa. A questa settima edizione si sono iscritti 184 partecipanti provenienti da 31 paesi del mondo (110 tesisti e 74 professionisti); il premio per la prima volta dalla sua fondazione è riuscito a raggiungere tutti i continenti confermando di essere ormai divenuto una delle più interessanti realtà europee (ma non solo) nel campo di simili manifestazioni culturali. Il vincitore di questa edizione per la sezione opere realizzate, premiato con una medaglia d’oro, è l’edificio che ospita la nuova club house del campo di golf “Haesley Nine Bridges” di Seoul in Corea del Sud, progetto dell’architetto sud coreano Kyeong Sik Yoon e del giapponese Shigeru Ban. Il complesso contributo presenta un mix tecnologico di soluzioni innovative che richiamano chiaramente, per esempio attraverso la copertura a conchiglie esagonali in legno, sapienti arti tradizionali come quella dell’intreccio delle canne di bambù.
Rossato, Luca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1430523
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact