Una chiacchierata con Daniel Libeskind grande protagonista dell’architettura contemporanea da ormai due decenni dopo la realizzazione del Museo Ebraico di Berlino (1989-1999), progettista da molti definito come “decostruttivista” capace di coniugare memoria storica e progettazione contemporanea per dar vita a strutture dal forte impatto emotivo. Un Libeskind che racconta la propria filosofia e la sua continua ricerca del non scontato, una visione dell’architettura mai convenzionale e genialmente sopra le righe. Daniel Libeskind si confronta con noi su alcune tematiche prima della lecture tenuta alla Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara “counterpoint”, contrappunto, un chiaro riferimento al suo background di musicista (attratto dalla musica classica, in Israele studia pianoforte, ma subito abbandona, per intraprendere gli studi di architettura) attraverso una breve intervista con l’architetto Veronica Dal Buono.

Aspetti melodici effetti armonici Intervista a Daniel Libeskind

ROSSATO, Luca
2010

Abstract

Una chiacchierata con Daniel Libeskind grande protagonista dell’architettura contemporanea da ormai due decenni dopo la realizzazione del Museo Ebraico di Berlino (1989-1999), progettista da molti definito come “decostruttivista” capace di coniugare memoria storica e progettazione contemporanea per dar vita a strutture dal forte impatto emotivo. Un Libeskind che racconta la propria filosofia e la sua continua ricerca del non scontato, una visione dell’architettura mai convenzionale e genialmente sopra le righe. Daniel Libeskind si confronta con noi su alcune tematiche prima della lecture tenuta alla Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara “counterpoint”, contrappunto, un chiaro riferimento al suo background di musicista (attratto dalla musica classica, in Israele studia pianoforte, ma subito abbandona, per intraprendere gli studi di architettura) attraverso una breve intervista con l’architetto Veronica Dal Buono.
Rossato, Luca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1430317
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact